Attico Jung

Attico Jung

villa con la piscina

Scheda Tecnica

Tipologia: villa di nuova costruzione

Intervento: Nuova costruzione

Anno: 2016/2018

Cliente: Privato

Luogo: Bordighera

Foto: marco morraglia

Descrizione

Il lavoro, in poche parole: mi sono occupata del recupero dell’esterno dell’intera palazzina (facciate e tetto e spazi comuni) per poi concentrarmi sui lavori dell’alloggio agli ultimi due piani.

Gli esterni

La sopraelevazione del tetto per il recupero funzionale del vano sottotetto e la sua trasformazione in locali abitabili, ha necessariamente comportato una ristrutturazione integrale delle facciate. Dovendo mettere mano alle facciate, ho suggerito ai miei clienti di aggiungere un porticato nell’angolo sud-ovest del fabbricato, per impreziosire e dare carattere alle facciate e dotare gli alloggi di uno spazio all’aperto per tutti i piani.

Oltre al lavoro sugli esterni e sugli spazi condominiali, è stato integralmente ristrutturato l’alloggio all’ultimo piano, al quale ho connesso lo spazio ricavato nel sottotetto, trasformandolo nella zona giorno.

Gli interni e gli arredi

L’alloggio ha un ampio ingresso, con accesso diretto alla casa dall’ascensore e una grande porta finestra che si apre sul terrazzo principale, molto utilizzato per cene all’aperto.

In tutta la casa ho scelto il parquet in olmo a grandi listoni posati a correre. Per i muri, invece, ho preferito un intonaco bianco caldo per dare risalto agli arredi. Il risultato è un mix di moderno e antico, dove i ricordi di famiglia convivono con pezzi più moderni e funzionali, insieme a opere d’arte e arredi contenitivi su mio disegno, come la libreria del televisore o la boiserie contenitiva della zona pranzo.

Per la scelta delle decorazioni ho lavorato a stretto contatto con i padroni di casa, trovando il modo di inserire i pezzi di arredo classico della famiglia insieme a oggetti ecclettici e divertenti, e pezzi di arte contemporanea.

La zona giorno

Contrariamente alla norma, ho proposto ai padroni di casa di realizzare la zona giorno nel locale sottotetto e di spostare le camere al piano sottostante. La scelta mi è stata suggerita dal fatto che, al piano superiore, era presente più luce, una vista più aperta ed era più semplice creare un ambiente ampio senza pilastri.

A supporto di questa idea, ho suggerito la modifica dell’impianto ascensore in modo da accedere direttamente al piano mansarda e al piano sottostante.

La zona giorno è ampia, con alti soffitti mansardati. Ho diviso la cucina in due zone: una parte più conviviale, dove godersi un aperitivo o cucinare insieme e una zona separata chiusa, per le cose in disordine del dopo cena. La cucina è stata realizzata su mio disegno, come denota la nicchia ricavata nella parte bassa del tetto, in vetro smerigliato e rovere tinto, realizzata artigianalmente.

Al piano giorno c’è anche un bagno per gli ospiti dalla tappezzeria e colori decisi. Per arredarlo ho usato elementi di recupero, come lo specchio veneziano scovato in un mercato e il mobile orientale per la consolle del lavandino, abbinati a sanitari scuri per enfatizzare il mood della stanza.

La zona notte

Al piano sottostante c’è la zona notte. L’esigenza dei proprietari era di creare due zone notte completamente autonome, con uno studio e due bagni per la camera da letto master. Ho esaudito i loro desideri creando un bagno fortemente maschile e uno più femminile, e una piccola zona armadi come antibagno.

Mentre, nello studio caratterizzato da due porte finestre, ho disegnato una parete libreria che potesse accogliere anche il divano letto per eventuali ospiti.

Le parole dei clienti

“Lo sguardo di Micol, la prima volta che abbiamo visto quella che sarebbe diventata la nostra nuova casa, mi è rimasto stampato nella mente: noi ancora piuttosto scettici, lei già che vedeva quello che sarebbe diventata. Ci siamo fidati ed abbiamo fatto bene. Il risultato è un luogo che ci calza alla perfezione, dove c’è tutto quello che ci deve essere, come lo desideravamo, anche senza saperlo.”  (La padrona di casa)

Date

20 Aprile 2020

Tags

Architettura